05/11/2013 - TUNISIA: NUOVA LINEA DI CREDITO

Il Ministero degli Affari Esteri (DG Cooperazione Italiana allo Sviluppo) ha messo a disposizione degli imprenditori tunisini una nuova linea di credito per supportare lo sviluppo dell'imprenditoria del Paese. DETTAGLI Beneficiari: Piccole e Medie Imprese tunisine (non off-shore) operanti nei settori industria, agricoltura/pesca/silvicoltura, servizi (con esclusione servizi finanziari, commerciali e turistici). Beni Ammessi: acquisto di attrezzature/impianti e servizi connessi di origine italiana. Finanziamento: Il credito, concesso alle imprese tunisine dalle banche tunisine convenzionate, prevede un tasso di interesse agevolato (2,5% per prestiti in euro; 4,5% per prestiti in dinari tunisini), una durata massima di 10 anni per i crediti d'investimento e di 12 mesi per il capitale circolante. OPPORTUNITA' PER L'ESPORTATORE: Evidenti le opportunità per le imprese italiane fornitrici dei beni ammessi e interessate a esportare in Tunisia, in quanto tale linea di credito, destinata alle imprese tunisine, può essere un'efficace leva commerciale a supporto delle loro operazioni di vendita.



prov
prov
prov